il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Viabilità in via Brescia, Fasani:
'Si ripristini il doppio senso'

Viabilità in via Brescia, Fasani: 'Si ripristini il doppio senso'

L'inaugurazione della ciclabile

Cremona - Viabilità in via Brescia sempre in primo piano. Domani Federico Fasani, consigliere comunale Ncd, presenterà una mozione urgente sul tema.

Ecco il testo della mozione: il progetto del sottopassaggio ferroviario di via brescia prevede il ripristino del doppio senso di marcia per le automobili
-- l'attuale Amministrazione, invece, appare intenzionata a modificare il progetto precludendo il passaggio alle automobili
-- esiste una lettera spedita all'Amministrazione da alcune decine di commercianti della zona limitrofa, che chiedono a gran voce il ripristino del doppio senso di marcia così come previsto dal progetto
-- che l'Amministrazione ha deciso di attivare l'opera in fase sperimentale per testare un uso diverso da quello previsto
-- il Presidente del comitato del quartiere su cui l'opera insiste ha lamentato pubblicamente l'assenza di dialogo sulla questione in oggetto
-- la rilevazione del numero di biciclette e pedoni, in assenza di un confronto con il rilevamento del numero di automobili, non dimostra il grado di priorità supposto che avrebbe il mantenimento del sottopassaggio a sola destinazione ciclopedonale


Tutto ciò premesso


Il Consiglio Comunale impegna il Sindaco e la Giunta


-- a procedere al ripristino del doppio senso di marcia veicolare e pedonale non appena possibile;
-- a redigere un'indagine accurata ed oggettiva sul numero di passaggi automobilistici, trascorso un mese dalla riapertura al traffico veicolare;
-- a chiedere, entro 30gg dal rilevamento, al Presidente del Comitato di quartiere di convocare una assemblea pubblica per presentare e condividere i dati dei rilevamenti relativi sia al passaggio solo ciclopedonale che a quello veicolare e ciclopedonale
-- ad assumere decisioni solo dopo il confronto pubblico rispettando principio dell'ascolto, tanto sbandierato ma poco praticato

28 Settembre 2015

Commenti all'articolo

  • gianfranco

    2015/10/22 - 20:08

    ma fasani prima di parlare è andato a vedere quello che è stato approvato e fatto dalla ex giunta, quando hai fatto le scarpe strette non puoi pretendere di stare comodo. Da li passano solo mezzi limitati, è stato fatto per un altezza da nani, e hanno pure previsto la pista ciclabile. La colpa è come una brutta donna la vogliono tutti, ma nessuno se la prende.

    Rispondi

  • Luigi

    2015/09/30 - 20:08

    Prima c'era il fastidio del passaggio a livello ma la strada era ampia e a doppio senso di marcia per qualsiasi mezzo. L'imbuto creato è assurdo ed anacronistico. Una delle precedenti amministrazioni ha sbagliato ad approvare l'assurda progettazione; l'attuale è colpevole di avere portato a termine un'opera evidentemente non utile alla viabilità.

    Rispondi

  • sergio

    2015/09/29 - 14:02

    allora c'è uno in consiglio comunale in grado di ragionare sulla realtà e non sulle teorie? Sindaco, tu sei uno scienziato quindi lo sai che se vuoi dimostrare una tesi puoi fare la statistica che più ti dà ragione. E' quello che ha fatto la manfredini. La proposta di Fasani è di buon senso, vi prego di applicarla da domani. fareste un piacere alla città

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000