il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SORESINA

Ladri al cimitero, via il rame

Rubate le scossaline da una cappella. Colpo di notte, più danni che bottino

Ladri al cimitero, via il rame

Il cimitero di Soresina

SORESINA — Nessuno ne sentiva la nostalgia ma sono tornati. Qualche notte fa, i ladri di rame hanno fatto la loro comparsa a Soresina, saccheggiando le scossaline di una cappella gentilizia del capoluogo. Non un colpo da specialisti. Più danni che bottino, per intenderci. Ma ‘impresa’ ugualmente fastidiosa: sia per il luogo in cui è stato consumata, sia per le spese di riparazione che dovranno affrontare i proprietari.
Al camposanto cittadino, così come in altri del territorio, di rame da rubare non ne è rimasto molto. Le razzie dei mesi e degli anni scorsi hanno pressochè azzerato il quantitativo di ‘oro’ rosso’ presente sulle coperture. I ladri, ormai, devono accontentarsi dei rimasugli, e rassegnarsi al fatto che non riusciranno a portare via più di qualche decina di metri. Eppure insistono. Con meno frequenza di prima, qualche furto lo piazzano ancora. In quest’ultimo messo a segno al cimitero di Soresina hanno asportato solo alcune scossaline. Che in tutto avranno fruttato qualche centinaia di euro. Poca roba, insomma.
Sull’episodio indaga la polizia locale di Soresina. 

leggi di piu' sulla Provincia di sabato 26 settembre

25 Settembre 2015

Commenti all'articolo

  • They

    2015/09/26 - 07:07

    Cari ru...i avete già spolpato l'Italia in lungo e in largo, forse è giunta l'ora di tornarsene a casa. Grazie

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000