il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

In quattro contro uno
Marocchino aggredito in piazza Lodi

La Questura sospetta un legame con un'altra rissa, lo stesso sabato sera ma intorno alle 21, con il medesimo immigrato pestato in piazza Roma

aggressione botte rissa

CREMONA - Aggredito da quattro persone in piazza Lodi e colpito a colpi di cocci di bottiglia, un 38enne marocchino ha riportato ferite al capo e alle braccia. E' successo nella notte tra sabato e domenica, di fronte al Carrefour che, ora, rimane aperto 24 ore su 24. E proprio nel market era appena stato lo straniero: un acquisto e, all'uscita, è stato circondato e picchiato. Quattro contro uno. E decisivo, nell'evitare che le conseguenze fossero più gravi, è stato l'intervento della guardia giurata in servizio nel supermercato. Adesso, indaga la polizia. E dopo i primi accertamenti, eseguiti sul posto dagli agenti della squadra volante, si sospetta un legame con un'altra rissa, lo stesso sabato sera ma intorno alle 21, con il medesimo immigrato pestato in piazza Roma. Prima il pestaggio e poi la resa dei conti.

14 Settembre 2015

Commenti all'articolo

  • They

    2015/09/15 - 06:06

    In Marocco è in corso una guerra spietata e cruenta ecco perché il nostro governo benefattore ha pensato bene di portare in Italia l'80% dei marocchini possibilmente che abbiano la fedina penale di un certo rilievo. Governanti e marocchini tutti a ciapa i rat in Marocco...

    Rispondi

  • arcelli

    2015/09/14 - 17:05

    ecco la vocazione turistica di Cremona che finalmente decolla...............tour guidato alle Montagnole di piazza Roma per ammirare bellezze tipiche locali

    Rispondi

  • Fabio

    2015/09/14 - 14:02

    Rifugiato politico che scappa dagli orrori della guerra e viene accolto a braccia aperte non dal Vaticano ma dai suoi adepti? Cara Provincia,faccelo sapere!...

    Rispondi

  • arcelli

    2015/09/14 - 13:01

    Noi siamo razzisti. Non è vero che i disordini,risse,spaccio,degrado son ad opera di stranieri. Son tutti originari di Vipiteno. Maledetti,li stiamo importando a migliaia e abbiamo svenduto la nostra identità

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000