il network

Giovedì 14 Dicembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Scacco alla banda del flessibile

Assalto ad una villetta dello Zaist, presi due Sinti di 20 e 41 anni residenti in Piemonte

Scacco alla banda del flessibile

CREMONA - Stavolta li hanno incastrati: furto sventato in una villetta dello Zaist e ladri in manette. Non due banditi qualsiasi: ad essere arrestati dalla polizia, giovedì dopo l’allarme decisivo lanciato da un residente e alla fine di un inseguimento lungo i vicoli del quartiere, sono stati due Sinti domiciliati nell’Astigiano con precedenti penali specifici. Specialisti, il 41enne M.M. e il 20enne VM. E non a caso, nello zaino che hanno tentato di buttare prima di venire bloccati, e che è poi stato recuperato e sequestrato dagli agenti, c’era il kit del malvivente di professione: cinque cacciaviti e un tronchese, due ricetrasmittenti presumibilmente utilizzate per parlare con il complice sfuggito alla cattura, guanti per non lasciare impronte e cappellini con visiera adatti a coprirsi il volto, un piede di porco artigianale in grado di forzare anche porte blindate, torcia e flaconi di spray al peperoncino.

il servizio sulla provincia di sabato 12 settembre

11 Settembre 2015

Commenti all'articolo

  • They

    2015/09/12 - 08:08

    Adesso il problema è tenerli in galera o meglio mandarli via dall'Italia ma con le nostre leggi strambe massimo rischiano un paio di giorni di fermo...

    Rispondi