il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Cremona-Brancere

Santa protettrice del fiume, folla alla processione

Ancora una volta si è rinnovato il suggestivo rito religioso che richiama la grande piena del 1757

Santa protettrice del fiume, folla alla processione

La Madonna di Brancere sul fiume Po

Barche e tanta gente assiepata sugli argini e le rive del Po nel pomeriggio di Ferragosto per accompagnare la statua della Madonna dell’Assunta da Cremona fino a Brancere. Tanta devozione, tanta fede, ma anche tanto amore per il Po, nel bene e nel male: la processione ricorda la grande piena del 1756, quando il fiume si portò via quello che comunemente era considerato il Lazzaretto per gli appestati di Brancere e il cimitero: oggi rimane una sorta di torre che si staglia in mezzo agli splendidi campi di mais. Una processione che rinnova il legame del fiume con il suo territorio, un fiume a volte portatore di sciagure, ma da sempre ‘padre buono’ e generoso. E sul Po era rappresentato tutto il mondo remiero e non di Cremona per onorare la Madonna protettrice.

Leggi di più su La Provincia in edicola lunedì 17 agosto

16 Agosto 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000