il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

Schianto in Romania, morti in 5

Deceduti sul colpo Paolo Mainardi di Azzanello e la compagna Laura. Nulla da fare anche per una coppia di amici a bordo con loro. Quinta vittima un cittadino romeno

Schianto in Romania, morti in 5

La terribile scena dell'incidente

SONCINO — Cinque vite spezzate. Cinque destini uniti da un’unica, enorme, tragedia. Due delle vittime dello spaventoso incidente stradale avvenuto mercoledì in Romania vivevano a Soncino: Paolo Mainardi, imprenditore 52enne e la compagna Laura Tutanis di 35. I due erano in viaggio verso Costanza, città che si affaccia sul Mar Nero, con due conoscenti: la 36enne Irina Milea, romena ma residente in Italia, commessa in un negozio di Orzinuovi, e il connazionale Mihai Parasica di 37 anni. A ucciderli sul colpo è stato lo scontro, tremendo e frontale, con un’auto lungo una strada nazionale a quattro corsie: il conducente dell’altra vettura, Constantin Vicol, 48 anni, anch’egli deceduto nello schianto, pare abbia invaso la corsia opposta e centrato in pieno la Saab di Mainardi. Non si è salvato nessuno. In un attimo, cinque vite cancellate.

La salma di Mainardi giungerà nel primo pomeriggio di sabato 8 agosto nella camera mortuaria di Fondazione Soncino. I funerali alle 10 di lunedì 10 agosto nella chiesa parrocchiale di Azzanello. Paolo Mainardi gestiva con il fratello Sergio una carpenteria a Villanuova, frazione di Torre Pallavicina. 

Il Servizio firmato da Matteo Berselli e Gianluigi Colombi e le foto della tragedia sulla provincia di domenica 9 agosto 

08 Agosto 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000