il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

L'afa ha le ore contate
ma il Grande Fiume soffre

L'afa ha le ore contatema il Grande Fiume soffre

CREMONA - Al punto di rilevazione Aipo sotto il ponte, sabato pomeriggio, meno sette metri e 24 centimetri sotto lo zero idrometrico: seguita a mostrarsi in secca, il Po sempre più ridotto di livello, di dimensioni e di portata. E intanto la morsa della canicola morde sempre più Cremona e il Cremonese: 38 gradi, nelle ultime ore. Appesantiti da una umidità ai massimi. Ma una buona notizia c’è: ha le ore contate l’anticiclone africano che sta determinando l’intensa ondata di caldo. Lo annuncia il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera: «Raggiunta la sua massima intensità, la bolla di calore tenderà a sgonfiarsi ad opera di più fresche correnti in arrivo dal Nord Atlantico che dilagheranno da nord a sud».
Boccata di ossigeno già dalla serata di domani, domenica, con il nord ovest e la Lombardia che saranno proprio le prime regioni ad essere interessate dalla perturbazione in arrivo dalla Francia. Previsto qualche temporale, localmente anche intenso, a spezzare l’afa. Di conseguenza, anche le temperature subiranno un generale calo e si riporteranno intorno alle medie del periodo.

08 Agosto 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000