il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Presi i truffatori del Bimby

Annunci fittizi on line: denunciati dai carabinieri due foggiani

Presi i truffatori del Bimby

Ad incastrare i due foggiani sono stati i carabinieri

CREMONA - Inserivano annunci fittizi online su siti specializzati e offrivano, a prezzi stracciati o comunque inferiori a quelli di mercato, l’elettrodomestico Bimby. Sono state tante, e diverse tra Cremona e il Cremonese, le casalinghe che in tutta Italia, negli ultimi mesi, sono cascate nella rete dei due truffatori. Incastrati, adesso. Li hanno identificati i carabinieri di Torino attraverso indagini telematiche. Due gli indagati, un 28enne e un 52enne pugliesi. L’Arma ha verificato come negli ultimi due anni abbiano raggirato, in Rete e con modalità pressoché identiche, persone, oltre che di Cremona, anche delle province di Verona, Pordenone, Vicenza, Rimini, Cosenza, Lecce, Treviso, Trento e Udine. «Due veri e propri boss del raggiro» li hanno definiti gli inquirenti: nei guai specialisti entrambi residenti a Lucera. Sono stati denunciati con l’accusa di truffa. Nel territorio, in particolare, a finire nel mirino erano stati residenti nella zona della città e della cintura ma anche del Castelleonese e del Cremasco. Accertamenti in corso.

07 Agosto 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000