il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Picenengo, altre verifiche dell’Asl

Nessun rilievo dei funzionari, domani il verbale. Interrogazione del M5S

Picenengo, altre verifiche dell’Asl

Un momento del sopralluogo fatto domenica scorsa alle ex scuole di Picenengo dal sindaco, amministratori e volontari

CREMONA - Funzionari dell’Asl questa mattina di nuovo alle ex scuole di Picenengo, l’edificio che l’amministrazioen comunale ha deciso di utilizzare per ospitare venti migranti, l’ultima ondata di arrivi coordinata dalla prefettura. Gli addetti dell’azienda sanitaria locale hanno controllato tutti i locali, ottenuto ulteriori documentazioni (altre saranno prodotte nelle prossime ore), verificato, in particolare, gli interventi relativi a quanto prescritto nel corso della primo sopralluogo. Poi se ne sono andati, senza sollevare questioni. Il verbale con il via libera definitivo dovrebbe arrivare domani.
«Mi è sembrato che sia andati tutto bene. Appena li avremo, depositeremo le altre carte che devono essere prodotte. E poi continueremo co gli interventi che servono per migliorare ulteriormente l’edificio», ha spiegato nel pomeriggio Carmine Lepiani, il responsabile della cooperativa Il Sentiero, in prima linea, insieme a una decina di enti e associazioni del volontariato, per il recupero delle ex scuole, l’accoglienza degli extracee e la loro integrazione. Intanto la vicenda continua a tenere banco a livello politico. E non soltanto per le bordate che continuano ad arrivare da vari esponenti della Lega Nord. alcuni dei quali scatenati sui social network. e' sceso in campo il Movimento 5 Stelle, che sulle ex scuole di via Sesto ha formulato una raffica di domande all’amministrazione comunale.

leggi di più sulla provincia in edicola martedì 21 luglio

20 Luglio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000