il network

Venerdì 24 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

La MOSTARDA
Un fantastico concentrato di “archeologia alimentare” sulle nostre tavole

La MOSTARDA

 

Blog


CREMONA

Fermato l'aggressore della capotreno

Fermato l'aggressore della capotreno

Cremona -  Sarebbe stato fermato nella serata di sabato 20 giugno a Caravaggio, alla discesa dallo stesso treno, uno dei due stranieri che hanno aggredito una capotreno minacciandola con un cacciavite e picchiato un passeggero intervenuto per difenderla prima di fuggire dopo aver azionato il freno di emergenza. Teatro dell’ennesima esplosione di violenza delle ultime settimane la linea ‘Cremona-Crema-Treviglio-Milano’, nello specifico il convoglio partito alle 17,36 dalla stazione di via Dante e diretto a Porta Garibaldi via Treviglio.

Stando alle prime informazioni filtrate si tratterebbe di un dominicano senza documenti e sarebbe in stato di fermo dopo essere stato bloccato da una pattuglia della polizia locale. L’indagine è comunque ancora in corso e la conducono gli agenti della polizia ferroviaria: da un lato si devono raccogliere elementi certi sull’ancora presunto coinvolgimento del clandestino, che sarebbe però già stato riconosciuto dalla capotreno, e dall’altro si tenta di individuare il complice. Ricerche serrate, con gli inquirenti consapevoli di come le preoccupazioni stiano salendo di giorno in giorno e di come anche la politica stia tenendo i riflettori puntati sull’emergenza sicurezza lungo i binari.

leggi di più sul giornale La Provincia di domenica 21 giugno

20 Giugno 2015

Commenti all'articolo

  • They

    2015/06/21 - 07:07

    Mi sa che la politica abbia dei riflettori piuttosto fiochi visto come stanno affrontando la cosa.

    Rispondi