il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

I writer ridisegnano la città dell’800

Da sabato la mostra di Gurk. Oggi street art, musica e sorprese

I writer ridisegnano la città dell’800

Writers nell'ex mediateca

CREMONA — Giovani writer per reinterpretare acquerelli del XIX secolo, orchestrali impegnati in una prima esecuzione mondiale, artisti poliedrici pronti a sorprendere la città con la rappresentazione di un ‘sogno urbano’. Tutto questo e altro ancora per l’inaugurazione della mostra Il viaggio nel Lombardo-Veneto dell’imperatore Ferdinando I e le vedute di Eduard Gurk - Die Krönungsreise che sarà inaugurata sabato 20 giugno al museo civico Ala Ponzone e aperta fino al 4 ottobre.
L’intento è di coinvolgere soprattutto la città e le diverse espressioni artistiche locali. In mostra saranno esposti oltre cinquanta fogli con le vedute realizzate dal pittore di corte Eduard Gurk, al seguito dell’imperatore Ferdinando d’Asburgo nel suo viaggio per ricevere la Corona Ferrea nel Duomo di Milano. 

A partire dalle 11 e per tutto il resto della giornata di oggi, venerdì 19 giugno, tra via Palestro e via Goito, Cremona sarà investita dalla Street art live painting, in cui i differenti approcci artistici e le diverse peculiarità dei writer Nemo’s, Dissenso Cognitivo e Luogocomune si fonderanno per creare un’unica opera collettiva di confronto tra l’antico e il contemporaneo. Alle 19, occhi puntati invece in piazza Stradivari dove un’iniziativa assolutamente originale e al suo esordio nazionale, sorprenderà e coinvolgerà i cremonesi in un’esperienza unica.

19 Giugno 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000