il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Ciclopedonale di via Brescia
Inaugurazione con proteste

Commercianti e residenti temono il senso unico. Il sindaco: si deciderà a settembre

Ciclopedonale di via Brescia
Inaugurazione con proteste

Ultimi lavori al sottopasso di via Brescia

CREMONA - Momenti di tensione e vivaci scambi verbali tra residenti e commercianti di via Brescia da un lato e il sindaco Gianluca Galimberti dall'altro all'apertura (solo per cilci e pedoni) del sottopasso di via Brescia. Sotto accusa l'intenzione dell'Amministrazione di fare un senso unico  che -  hanno sostenuto i commercianti - avrebbe ripercusdsioni negative sul commercio locale. 

Il sindaco ha detto che farà tutti i confronti necessari, ma che poi si dovrà decidere. Se ne riparlerà comunque a settembre. 

21 Maggio 2015

Commenti all'articolo

  • sergio

    2015/05/21 - 16:04

    Certo che si dovrà decidere. Dipende quanto autoritario vorrà essere il sindaco (in quanto prono al PD) e quanto ragionevole. Ci sono le modalità affinché, nonostante i piccoli cambiamenti rispetto al progetto, la strada sia a doppio senso (fatto confermato dai tecnici che se ne sono occupati). Quindi appena aprirà al traffico veicolare, la soluzione più scientifica sarebbe quella di rispettare il progetto e lasciarla a doppio senso. Solo se ci fossero gravi difficoltà si potrà pensare ad una modifica. Mi vengono in mente le mai finite ed ancora incerte via Dante e Viale Trento Trieste, più volte modificate nella viabilità di collegamento, ancora insicure per i ciclisti, dalla segnaletica quantomai vaga: noi cremonesi abbiamo già dato!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000