il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


IL METEO

Forti temporali in arrivo venerdì, rischio nubifragi e grandinate

Forti temporali in arrivo venerdì, rischio nubifragi e grandinate

Temporali in arrivo nella giornata di venerdì

“Si conferma un netto cambiamento delle condizioni meteo-climatiche nella giornata di venerdì, quando l’anticipo d’Estate che stiamo vivendo verrà spezzato da una perturbazione in arrivo dal Nord Europa” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “aria decisamente più fredda di quella attualmente presente entrerà a gamba tesa sul Nord Italia innescando rovesci e temporali anche violenti, accompagnati localmente da grandine ed intense raffiche di vento sulla Pianura Padana; non sono da escludersi anche fenomeni vorticosi. Piogge talora abbondanti o nubifragi potranno inoltre interessare Alpi e Prealpi, dove si prevedono picchi pluviometrici localmente superiori ai 60-70mm.”

 

“Primi fenomeni sono in realtà attesi già giovedì sera in particolare su Alpi, Prealpi, poi Valpadana entro la notte” – prosegue l’esperto – “sempre venerdì qualche rovescio o temporale si farà vedere anche al Centro, in particolar modo sulla Toscana settentrionale; tuttavia il Centrosud vedrà maggiore instabilità soprattutto sabato, quando il vortice di bassa pressione che andrà formandosi sul Ligure scenderà verso Sardegna e Tirreno. In tal frangente avremo dunque qualche acquazzone o temporale sparso anche sulle nostre regioni centro-meridionali. Domenica prevarrà invece il bel tempo al Centronord, salvo residui rovesci tra Abruzzo e Lazio, mentre al Sud il tempo si manterrà incerto con rischio di qualche nuovo temporale soprattutto sul versante tirrenico e lungo l’Appennino”. “Le temperature subiranno un deciso calo a partire dal Nord, quando venerdì si perderanno anche oltre 10°C” – prosegue Ferrara – “tanto che tornerà a nevicare sulle Alpi a tratti fin sotto i 2000m. L’aria più fresca dilagherà anche al Centrosud entro il weekend, pur attenuata, dando una generale ridimensionata alle temperature dopo l’assaggio estivo di questi giorni”.

13 Maggio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000