il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

"L'accusa ai due compagni è grave e ridicola"

Comunicato del Partito di Alternativa Comunista-sezione di Cremona: giù le mani dai centri sociali Kavarna e Dordoni

"L'accusa ai due compagni è grave e ridicola"

Le forze dell'ordine schierate sabato 24 gennaio

CREMONA -  All'arresto di due ventenni per la guerriglia urbana del 24 gennaio scorso, il Partito di Alternativa Comunista-sezione di Cremona reagisce così inviando in redazione questo comunicato: "Mentre le bande criminali di Casa Pound, responsabili dell'agguato fascista contro un compagno del centro Dordoni, sono tutt'ora a piede libero. Mentre il loro capo, dopo una breve e per lui salvifica assenza, si fa di nuovo vedere in giro, apprendiamo che due compagni, che con noi hanno partecipato all'imponente manifestazione antifascista del 24 gennaio, sono stati arrestati notte tempo.
L'accusa è grave ma allo stesso tempo ridicola: devastazione!. Bisognerebbe chiedersi chi devasta cosa. Proprio ieri è uscita sulla stampa nazionale un'indagine da cui risulta che Cremona è una delle città dove il disagio sociale è più elevato: è più grave attaccare sportelli bancomat o contribuire, come hanno fatto le giunte di entrambi gli schieramenti politici negli ultimi anni, all'impoverimento e all'emarginazione di migliaia di giovani, lavoratori, disoccupati e immigrati?
Non ci stupiamo della soddisfazione espressa dal Sindaco per "l'eroica e coraggiosa" operazione di giudici e poliziotti. E' lo stesso Sindaco che, al di là di distinguo di facciata, ha concesso, come i suoi predecessori, il permesso per la messa in ricordo del criminale dittatore Mussolini.
Come abbiamo già scritto in passato, non ci faremo intimorire da nessuno.
Libertà per i compagni arrestati. Giù le mani dai centri sociali Kavarna e Dordoni".

31 Marzo 2015

Commenti all'articolo

  • xxx

    2015/03/31 - 19:07

    ma bravi comunisti..........negate anche la devastazione.......che voi come solito fate nelle varie manifestazioni in tutta Italia....... e come ho scrtto nel articolo di ieri,si devono vergognare i partiti targati falce e martelo che difendono questi teppisti da strada....... le bande criminali di Casa Pound le vedete solo voi falcemartellati......... non mi risulta che CasaPound o altri movimenti di destra estrema,nelle varie manifestazioni distruggono tutto quello che gli capita a tiro....... dovete smetterla di dire menzogne....... i cittadini per bene ormai l'hanno capito.......

    Rispondi

  • NICOLA

    2015/03/31 - 18:06

    Toh borgomastro...beccati queste belle minacce (anche espressamente di morte al capo di casacoso ....vedi "salvifica") da parte dei tuoi amati compagnucci!!! E poi i violenti, gli apologeti, i sovversivi rivoluzionari a cui arginare e proibire anche le opinioni e la Commemorazione sotto le Insegne dei Propri Martiri,sono i Fascisti!!! Non c'è limite al penosamente ridicolo in questa citta', alla vostra ostinata voglia di battere ogni primato del non senso e della falsa democrazia!!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000