il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Caso Zamboni, FI: ci sono le prove delle pressioni del Comune

Divampano le polemiche sulle dimissioni di Federico Zamboni dalla presidenza di Aem Gestioni

Caso Zamboni, FI: ci sono le prove delle pressioni del Comune

Federico Zamboni e il termovalorizzatore

CREMONA - Divampano le polemiche sulle dimissioni di Federico Zamboni dalla presidenza di Aem Gestioni. Forza Italia, il partito che lo ha proposto durante il precedente mandato, va all’attacco: “Ci sono le prove che documentano le pressioni su Zamboni perché non partecipasse alla commissione Vigilanza”.

nella mattina di giovedì 12 marzo vorticoso giro di telefonate tra lo stesso Zamboni, il coordinatore provinciale di FI Mino Jotta, il numero due del partito Fabio Bertusi e il coordinatore cittadino Carlalberto Ghidotti. Ci sono stati contatti anche con Alessandro Conter, il presidente bresciano (in quota a Forza Italia) di LGH, di cui Aem Gestioni è una società. Sempre Forza Italia sta organizzando, probabilmente per domani, una conferenza stampa e proporrà alle altre formazioni del centrodestra di sottoscrivere un documento comune in cui si chiederà al sindaco Gianluca Galimberti di respingere le dimissioni di Zamboni e verranno chiamate in causa “le responsabilità dell’assessore Alessia Manfredini in questa vicenda”.

 

12 Marzo 2015

Commenti all'articolo

  • Giovanni

    2015/03/12 - 18:06

    Conosco il dott. Zamboni come farmacista e lo considero una vera risorsa per la città di Cremona!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000