il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Isis, hackerato il sito della Fiera

La home page di CremonaFiere è stata sabotata dai pirati informatici: ‘Sotto attacco telematico dello Stato islamico (Isis) - Siamo ovunque’

isis

CREMONA - Attacco telematico nel segno dei tagliagole dell’Isis al sito internet di CremonaFiere. L’incursione degli hacker è scattata poco prima delle 19 di lunedì 1 marzo. La home page di www.cremonafiere.it è stata sabotata e fatta svanire, sostituita da una bandiera nera con scritte in arabo e due inquietanti frasi in inglese: ‘Hacked by Islamic State (Isis) - We are anywhere‘. ‘Sotto attacco telematico dello Stato islamico (Isis) - Siamo ovunque’.

 

L’occupazione della home page è durata per circa un’ora, il tempo necessario allo staff di cui si avvale CremonaFiere per rimettere tutto a posto. Immediati i contatti con la questura. Ai responsabili della Digos sono stati forniti tutti gli elementi utili affinché possano far luce su chi sta dietro questa incursione che ha avuto per obiettivo un sito a forte vocazione e fruizione internazionale (viene visitato ogni giorno da migliaia di persone, in tutti i continenti) e che per di più ha una piattaforma telematica in comune con Expo, da più parti indicato come un possibile obiettivo di un’eventuale offensiva dell’Isis in Italia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

03 Marzo 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000