il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Lista Perri: nessun feeling con Galimberti

CREMONA - "Nessun feeling particolare della Lista Perri con la giunta Galimberti". Il capogruppo Maria Vittoria Ceraso, chiarisce la posizione della lista nei confronti della maggioranza. "Noi abbiamo criticato in ogni circostanza in cui ci sembrava in errore, cioè quasi sempre, in verità - si legge in un comunicato - . Ma le nostre critiche sono nel merito, non slogan che fanno notizia. Prevale in noi la volontà ostinata di fare il bene di Cremona a tutti i costi. Di trovare soluzioni di crescita praticabili e condivisibili, a favore della nostra comunità. Se poi queste mozioni piacciono anche alla maggioranza, e le approva, che ci possiamo fare? Non essendo temi ideologici, pensiamo sia normale, in una democrazia matura. Il fatto che qualcuno si stupisca di questo è preoccupante. Di certo non ci metteremo a proporre sciocchezze, così che la maggioranza possa bocciarle facilmente, e facendo così il loro gioco. Più interessante sarebbe capire perché il Pd si sta spaccando, perché la lista civica del Sindaco Fare Nuova la Citta' non abbia nessuna autonomia, ma sembri parlare con una voce sola col Pd e, per stare nella minoranza, come mai Forza Italia non abbia approvato ieri le mozioni su Bilancio Sociale, il Consiglio dei Ragazzi e, in passato, gli aiuti alle famiglie. Forse perché proposti dalla Lista Perri, giudicata un compagno di banco un po’ scomodo, perché troppo incisivo? Noi siamo una Lista Civica, e non seguiamo diktat di partito, ma facciamo una politica diversa. Perri, a cui ci ispiriamo e che ci sostiene, ci ha insegnato a valutare le questioni nel merito (vedi vicenda Albertoni) e non in base a pregiudizi ideologici. E abbiamo tutta l’intenzione di andare avanti a proporre idee utili alla città".  

24 Febbraio 2015

Commenti all'articolo

  • giuseppe

    2015/02/24 - 17:05

    Ceraso una garanzia. Infatti con qualsiasi Presidente di Provincia e con qualsiasi governance di A21 il posto di Vicepresidente (con assegnone al seguito ovviamente) era sempre di Ceraso. Di padre in figlia il riusultato non cambia, metti una crisetta in comune.....siamo già pronti per la nuova giunta.....

    Rispondi

    • mario

      2015/02/25 - 08:08

      Caro Giuseppe, parole sante.... fa piacere vedere che certe cose non sfuggono a persone intelligenti...

      Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000