il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Confusione sulle cartelle della Tari

L'assessore Manzi chiarisce: l'importo da pagare non è altro che il conguaglio del 2014

Confusione sulle cartelle  della Tari

Un camion dei rifiuti

CREMONA - Il Comune prova a respingere le critiche e le polemiche di questi giorni: le cartelle della Tari stanno creando un vero e proprio pandemonio. Molti cremonesi si sono visti recapitare il fatidico modulo da pagare, con la cifra decisamente più alta rispetto a prima. A parole sembrava tutto chiaro: c’è da rimediare all’errore di qualche mese fa, quando le aliquota tra utenze domestiche e non domestiche sono state invertite. In pratica, però, il colpo è duro da assorbire. E, molti, in questi giorni, sono in preda al panico. Così, l’assessore al Bilancio, Maurizio Manzi, ha convocato una conferenza stampa per ribadire quanto aveva già detto lo scorso dicembre: «Mi sembra che ci sia un po’ di confusione — ha detto l’assessore — le cartelle che stanno arrivando non descrivono altro che il conguaglio del 2014, ovvero quanto realmente ogni cittadino avrebbe dovuto pagare se non fosse stato commesso dagli uffici l’errore che tutti sappiamo». Poi, Manzi ha ribadito un altro concetto chiave: "In media, rispetto alla Tarsu 2013, i cittadini pagano un po’ meno. Non tutti, ovvio. Ma per la grande maggioranza è così".

 

Leggi di più su La Provincia di domenica 22 febbraio

22 Febbraio 2015

Commenti all'articolo

  • koglione

    2015/02/22 - 20:08

    sembra che la cosa sia stata segnalata a Striscia, sior sindaco, se così fosse, si prepari ad apparire determinato, coerente e determinato come in occasione degli scontri di via dante..... magari le credono, ah ah ah ih ih ih uh uh uh. Emerito Koglione.

    Rispondi

  • vincenzo

    2015/02/22 - 14:02

    CREDO CHE ORMAI NON CI SIA NIENTE DA FARE SI PUO' RECLAMAE ALL'INFINITO MA CHI COMANDA E' IL COMUNE. MI DOVREBBERO SPIEGARE LE CANTINE E I GARAGE CHE RIFIUTI FANNO ? OGNI ANNO LE TASSE AUMENTONO LE PENSIONI DIMUISCONO. STIAMO ATTENTI C'E' UN LIMITE ALLA SOPPORTAZIONE NON SI PUO' FARE QUELLO CHE SI NE HA VOGLIA

    Rispondi

  • Vania

    2015/02/22 - 11:11

    Un conguaglio di 51 euro a me non sembra di pagare un pò meno....ma 51 euro in più....

    Rispondi

  • koglione

    2015/02/21 - 22:10

    io pago il 40% in più, altro che mezzo pollo, Koglione intero!!! sior Sindacoooo, prendere qualcuno che ha studiato la tavola pitagorica no eh? Divani&Divani colpisce ancora, Emerito Koglione.

    Rispondi

  • giuseppe

    2015/02/21 - 22:10

    Io non faccio l'Assessore al Bilancio del Comune, ma sono abbastanza meticoloso nel redigere il bilancio di casa mia e per sfortuna di Manzi posso citare a memoria le Tarsu dal 2007 al 2014, quindi se il Sior Assessor vuole passare da me faremo insieme i vari confronti e le percentuali di aumento da anno ad anno così la smette di dire cavolate perchè il danno ok la beffa mi fa in.......are come non mai....

    Rispondi

Mostra più commenti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000