il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Cimitero, il Comune: abbiamo scelto la strada della legalità

"Stiamo assistendo al proliferare di affermazioni e notizie che tentano di distorcere la realtà"

Cimitero, il Comune: abbiamo scelto la strada della legalità

CREMONA - "E’ paradossale che proprio in questo momento in cui l’Amministrazione comunale sta profondendo il massimo sforzo al fine di assicurare legalità e trasparenza, si stia assistendo al proliferare di affermazioni e notizie che tentano di distorcere la realtà nel probabile tentativo di mantenere precedenti privilegi, e ad azioni che cercano di disturbare l’azione amministrativa”. E’ questa la posizione dell’Amministrazione, ribadita nella mattinata durante una riunione alla presenza del Sindaco del Comune di Cremona Gianluca Galimberti, del Segretario Generale Pasquale Criscuolo, degli Assessori Rosita Viola (Trasparenza e Vivibilità sociale) e Alessia Manfredini (Territorio e Salute) e del dirigente Marco Pagliarini per fare il punto della situazione sul Civico Cimitero. Ferma la posizione dell’Amministrazione: continuare quel percorso verso legalità e trasparenza che, non solo è previsto dalla legge, ma che a maggior ragione un luogo così importante e sensibile merita, in discontinuità con il passato, nel corso del quale vi sono stati esposti alle autorità giudiziarie e interventi (con prese di posizione) da parte dell’Ispettorato del Lavoro. Questa Amministrazione ha scelto la strada della legalità e della trasparenza aprendo un gara, a differenza degli affidamenti diretti precedenti, e preparando, come sta facendo con i tecnici competenti e il responsabile dell’anticorruzione Segretario Generale Pasquale Criscuolo, una gara europea. Sulle notizie e le affermazioni pubblicate in questi giorni, a tutela dell’Ente e dei lavoratori, si sta valutando un’azione legale". 

 

19 Febbraio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000