il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Studenti e genitori in difficoltà per raggiungere le scuole

La neve accumulata nei pressi degli istituti scolastici ha reso complicato il raggiungimento nei vari plessi da parte degli alunni

Studenti e genitori in difficoltà per raggiungere le scuole

I marciapiedi davanti alle Elementari Bissolati

CREMONA - Lunedì 9 febbraio la ripresa delle scuole è stata un po' difficoltosa a causa degli accumuli di neve ancora ai lati delle strade e sui marciapiedi. Le foto che pubblichiamo ce l'hanno inviate i nostri lettori che questa mattina si sono trovati a dover percorrere un percorso tortuoso per avvicinarsi alle Elementari Bissolati con un tronco d'albero caduto davanti al cancello d'ingresso della scuola.

Ma la situazione della Bissolati accomuna un po' tutte le scuole. Code interminabili anche sul viale Po intasato verso il centro città.

 

09 Febbraio 2015

Commenti all'articolo

  • giuseppe

    2015/02/09 - 12:12

    Mio figlio caro Fabio si reca a scuola con il suo bell'abbonamento annuale alla KM (azienda semi-pubblica che per premiare questi ragazzi ogni anno non manca di aumentare la tariffa!!!!) comunque detto che non sono tutti figli di papà dotati si Suv, mi è sembrato di vedere che come al solito la priorità di spostare la neve è stata data a due piazze bellissime ma quando nevica inutilissime quali piazza Duomo e Piazza Stradivari (bastava tracciare un semplice passaggio pedonale o no!!!) o forse i veri figli di papà compresi i papà ed i loro Suv vivono o meglio "sopravvivono" da sempre intorno all'Arcivescovado.......questo intoccabile..............

    Rispondi

  • mario

    2015/02/09 - 12:12

    Cominciamo a far camminare i nostri bambini. Camminare fa bene alla salute ed i SUV stanno bene in garage.

    Rispondi

  • Fabio

    2015/02/09 - 11:11

    Certo!... Per certe mammine premurose abituate a "depositare" il proprio pargoletto sull'uscio della scuola,lasciando rigorosamente acceso il suv sul marciapiede,la situazione è davvero insostenibile...Anzi,tragica!

    Rispondi

    • Antonio

      2015/02/09 - 11:11

      Magari perché a piedi non si riesce ad andare, perché i marciapiedi sono innevati e non è stato buttato il sale.

      Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000