il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SERIE D

Pergolettese corsara a Seregno (0-1)

I gialloblù risorgono con una vittoria assai più solare di quanto esprima lo striminzito punteggio

Pergolettese corsara a Seregno (0-1)

La formazione della Pergolettese

SEREGNO (Mb) — Se non son matti, non li vogliamo. Da zerbino a battipanni in tre giorni. Strapazzata domenica scorsa dall’Aurora Seriate, calpestata mercoledì in casa dal Pontisola, la Pergolettese risorge a Seregno con una vittoria assai più solare di quanto non esprima lo striminzito punteggio. Il segreto di questo successo inatteso sta sostanzialmente in tre fattori: la correzione del modulo tattico; il passo ridotto col quale il Seregno ha affrontato un match privo da parte sua di accelerazioni; la reazione d’orgoglio di una squadra che ha risposto nella maniera giusta alle frustate ricevute.

Leggi di più su La Provincia di lunedì 26 gennaio

 

LA PARTITA IN PILLOLE

  • 90' Si è conclusa la partita con la bella  vittoria della Pergolettese
  • 89' Pressing finale del Seregno, difesa in affanno ma tiene
  • 78' Lancio di Magrin a cercare Cortinovis in area, tiro finale alto
  • 73' Ammonito Patrini per gioco falloso
  • 67' Dopo un minuto ancora vicino al gol anche Brunetti che non riesce a deviare in rete un cross di Manzoni
  • 65' Ancora una occasione ghiotta per raddoppiare, Manzoni difende una bella palla in area e calcia a rete in diagonale Lacchini salva sulla linea
  • 59' Marzeglia si libera bene di Scietti ma stringe troppo il diagonale e palla di poco fuori
  • 53' Occasione per Martinelli su cross di Brunetti gli arriva la palla ma si fa rimontare dal difensore
  • 48' GOL DEL PERGO 0-1 Bastone serve in area Lorenzi che supera in diagonale il portiere Cortinovis
  • 46' Al via il secondo tempo senza cambi dalle panchine
  • 45' Finisce il primo tempo con il risultato di 0 a 0
  • 44' Errore di Montaperto nel fermare un cross di Corti, la palla gli rimbalza sul petto e va verso il centro area dove Scietti rinvia
  • 39' Brunetti da circa 30 metri cerca l'angolino
  • 37' un altro lancio a crecare Marzeglia con la difesa scoperta, uscita provvidenziale di Montaperto che coi piedi sventa la minaccia
  • 34' Ammonito Lorenzi per gioco falloso in fase difensiva sarà squalificato per la prossima gara per quarta ammonizione
  • 31'  I ritmi bassi del Seregno favoriscono i gialloblù ben messi in campo oggi. Solo lanci lunghi degli azzurri locali a cercare la testa di Marzeglia finora ben controllato
  • 25' Prima conclusione del Seregno con un tiro di Comi dalla linea dell'area di rigore di poco alto
  • 19' Tacchinardi lancia lungo su Brunetti che un tap in cerca un pallonetto che finisce fuori
  • 13' Pergo nella metà campo avversaria costringe il Seregno ad arretrare in difesa
  • 10' Conpaore crossa in area per Lorenzi, colpo di testa di poco a lato
  • 7'  Il Pergo inizia la gara con buona vena cercando di non lasciare l'iniziativa al Seregno
  • 3'  Venturato opta per un modulo 4-2-3-1 con Compaore e Arpini esterni di difesa, Patrini e Scietti centrali, Bastone e Tacchinardi davanti alla difesa, Brunetti, Manzoni e Martinelli a centrocampo con Lorenzi unica punta. Il Seregno a specchio schiera il modulo tradizionale di Sassarini
  • 1' Partita iniziata davanti a un discreto pubblico.  Presenti anche una ventina di ultras cremaschi arrivati in treno
  • Fischio d'inizio ore 14.30 Stadio Ferruccio

 

LE FORMAZIONI

SEREGNO: Cortinovis, Cossa, Mureno, Magrin, Di Laura, VIgano', Comi, Lacchini, Marzeglia, Battaglino, Cavalcante
a disp. Bardaro, Madaluni, Gritti, Crafa, Cortinovis, Lillo, Amelotti, Raviotta, Cernigoi
all. David Sassarini


PERGOLETTESE: Montaperto, Compaore, Arpini, Bastone, Scietti, Patrini, Brunetti, Tacchinardi, Lorenzi, Manzoni, Martinelli
a disp. Mazzetti, Zanoni, Flaccadori, Sangiovanni, Ardini, Rossi, Bigotto, Roiceputi, Arici
all. Roberto Venturato


ARBITRO: sig. Vincenzo Adriano Catucci di Foggia


ASSISTENTI: sig. Alessandro Salvatori di Rimini, sig. Andrea Zaninetti di Voghera

25 Gennaio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000