il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Rapinano un sedicenne, arrestati due giovani

Ordinanza di custodia cautelare in comunità per i due, un senegalese e un albanese

Rapinano un sedicenne,  arrestati due giovani

Un'auto dei carabinieri

CREMONA - I carabinieri della Norm della Compagnia di Cremona, nella mattinata di giovedì 22 gennaio hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare con collocamento in comunità di due giovani (uno minorenne all’epoca dei fatti e maggiorenne da pochi giorni di nazionalità senegalese, l’altro albanese) emessa dal Tribunale per i minori di Brescia.

L’attività investigativa è stata avviata quando la vittima verso la fine dello scorso agosto, nel corso di una festa a Brescia, è stata circondata da un gruppo di minori che, dopo averlo minacciato, gli hanno sottratto il portafogli e strappato dal collo la catenina d’oro. Il giovane è poi fuggito al branco rifugiandosi in un campo, chiedendo poi soccorso al 112 del Norm della Compagnia di Brescia che ha raccolto gli elementi di quanto accaduto e la relativa denuncia.

Sulla scorta di tali elementi, e valutato che la vittima risiedeva nel cremonese, le indagini sono state sviluppate dal Norm cittadino riuscendo ad individuare due dei partecipanti all’aggressione che ora si trovano a rispondere per rapina.

Inoltre, nel corso delle indagini, è emerso che il giovane senegalese proprio a Cremona si era reso responsabile il 25 giugno 2014 del furto di una bicicletta, il 17 settembre di continuate minacce e percosse in danno di un minore ed il primo novembre di un furto in abitazione. Gli elementi raccolti hanno indotto il Giudice a valutare il concreto pericolo di reiterazione da parte dei due, di reati della stessa indole di quelli consumati, per cui si è ritenuto necessario applicare ordine di custodia cautelare con collocamento in comunità. I due sono ora in tale regime in una comunità di Brescia e di Milano. Le indagini continuano per risalire a tutti i componenti del branco.

23 Gennaio 2015

Commenti all'articolo

  • They

    2015/01/24 - 19:07

    Non conta l'età, sono delinquenti che sanno di poter fare quello che vogliono perchè stranieri...

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000