il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SESTO CREMONESE

Fuga di gas, lunedì scuola chiusa

Niente lezioni alle elementari, disagi anche per le materne di Sesto e Casanova

Fuga di gas, lunedì scuola chiusa

La scuola elementare di Sesto

SESTO — Dopo quelle natalizie, un’altra insperata giornata di vacanza per i 180 alunni di Sesto e Acquanegra che frequentano le scuole elementari: lunedì 12 gennaio resteranno a casa. La sospensione delle lezioni è giustificata da ragioni di sicurezza visto che nei giorni scorsi è stata registrata una piccola fuga di metano proprio nella zona della scuola, che i tecnici di Enel Rete gas, chiamati prontamente dal Comune, hanno comunque già trovato e risolto.

Dunque tutto è sotto controllo, ma la scuola rimarrà comunque chiusa per ultimare la procedura di ripristino della fornitura che era stata naturalmente interrotta. «Siamo già intervenuti per trovare e risolvere il problema — conferma l’assessore all’Urbanistica Giovanni Rossi — gli scavi eseguiti nel giardino antistante la scuola ci hanno permesso di identificare la provenienza della perdita e di porvi rimedio, ma solo lunedì sarà ripristinato integralmente il servizio di erogazione. Pertanto abbiamo ritenuto opportuno sospendere le lezioni anche perché, senza metano, non avremmo potuto garantire il servizio mensa. Ci scusiamo in anticipo per gli eventuali disagi che potrebbero avere i bambini dell’asilo di Sesto e quelli della materna di Casanova, che ogni giorno consumano il pranzo preparato alle elementari. Per i piccoli di Sesto — spiega l’assessore — siamo riusciti comunque a garantire il servizio, per quelli di Casanova abbiamo lasciato alla cooperativa che gestisce la scuola la scelta di preparare un pranzo al sacco oppure di far uscire i piccoli all’ora di pranzo».

10 Gennaio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000