il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


COLPI TRA PIACENTINO E CREMONESE

Arrestati tre albanesi a Lodi, accusati di 50 furti

Gli inquirenti stanno ricostruendo la mappa delle razzie grazie a refurtiva recuperata e testimonianze

Arrestati tre albanesi a Lodi, accusati di 50 furti

LODI - Il 19 novembre avrebbero razziato alcune abitazioni della Bassa Piacentina, il 27 sarebbero entrati in azione in una casa di Crema, il 4 dicembre ad Agnadello, il 5 a Soncino e nei giorni scorsi avrebbero agito anche a Corte de’ Frati e a Paderno Ponchielli: è lungo l’elenco dei furti imputati a tre albanesi arrestati dalla squadra mobile della polizia di Lodi. La gang è infatti accusata di almeno cinquanta colpi messi a segno fra le province di Piacenza, Lodi, Milano, Pavia e Cremona. Grazie a parte della refurtiva sequestrata e alle testimonianze dei derubati, gli inquirenti stanno ricostruendo la mappa delle razzie compiute da Roland Kala (21 anni), Alban Cera (22) e Klaudio Ejlli (26) tutti residenti in provincia di Lodi. I tre albanesi sono stati messi in stato di fermo e ora devono rispondere di furto e ricettazione. 

 

Leggi di più su La Provincia di lunedì 29 dicembre 2014

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

28 Dicembre 2014

Commenti all'articolo

  • carmen

    2014/12/29 - 11:11

    Grazie alle forze dell'ordine li hanno arrestati (un grazie particolare a tutte le forze dell'ordine che ci difendono )e poi? fra alcuni giorni saranno in giro ancora a delinquere e noi a subire......

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000