il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Polo cremazione ripartito con il nuovo forno

Aveva subito un guasto dovuto ad una grave frattura del refrattario

Polo cremazione ripartito con il nuovo forno

Il polo cremazione di Cremona

CREMONA - E’ ripartito alle ore 7 di martedì 2 dicembre il nuovo Polo della cremazione che a settembre, a pochi mesi dall’inaugurazione da parte dell’amministrazione precedente, ha subito un guasto dovuto ad una grave frattura del refrattario del forno. L’Assessore al Territorio e alla Salute Alessia Manfredini, coadiuvata dai tecnici comunali, ha preso subito in mano la situazione e ha incontrato la ditta costruttrice, concordando prima il ripristino e poi la sostituzione completa del forno. Nel frattempo, per limitare al massimo i disagi per la cittadinanza e continuare il servizio, l’Amministrazione Galimberti ha riattivato temporaneamente e in sicurezza il vecchio forno crematorio. Oggi il Polo della cremazione è ripartito con un nuovo forno completamente nuovo. "Con fatica e tenacia, oggi siamo riusciti a riattivare un nuovo forno e quindi a stare nei tempi prestabiliti. Ora lavoriamo affinché il sistema vada a regime. Ci scusiamo se ci sono stati disagi e disservizi che abbiamo cercato di limitare al massimo. E’ oggi la vera inaugurazione del forno", è la dichiarazione dell'Assessore. "Ringrazio i dipendenti dei Servizi Cimiteriali - dichiara l'Assessore Alessia Manfrdini - che, con impegno, sensibilità e passione, hanno lavorato in questi mesi per limitare al massimo le conseguenze del danno. Un ottimo banco di prova per continuare a lavorare insieme, introducendo anche sistemi innovativi, con l’obiettivo di garantire un servizio attento ed efficiente alla cittadinanza, in questo luogo estremamente importante per tutta la città”.

02 Dicembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000