il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


GABBIONETA BINANUOVA

Proiettili contro l'officina

E' giallo in paese dopo la scoperta effettuata dal titolare che ha sporto denuncia ai carabinieri di Ostiano

Proiettili contro l'officina

L'autofficina Cremonini a Gabbioneta

GABBIONETA BINANUOVA - Almeno sette colpi di carabina contro un’officina meccanica di Gabbioneta. E’ giallo in paese per un episodio avvenuto quasi certamente tra la sera e la notte di domenica 23 novembre. A essere presa di mira l’autofficina Cremonini, situata in via Garibaldi 68, lungo la provinciale che collega il paese a Ostiano.

 

«Sono andato al lavoro verso le 7.30 - racconta Angelo Cremonini di Ostiano, il titolare dell’attività di manutenzione e riparazione veicoli - appena entrato mi sono accorto di alcuni vetri rotti. Poi, guardando meglio, mi sono accorto di una serie di fori e pallini: tre nel muro dell’officina, poi nel vetro della porta e tre nella scatola che protegge la sirena dell’allarme. Credo siano stati sparati da un’arma ad aria compressa, perché ho trovato un piccolo proiettile tutto deformato sulla scrivania dell’ufficio». A quel punto il meccanico torna a Ostiano e si reca in caserma per denunciare l’inquietante episodio. Il comandante della stazione, maresciallo Giuseppe Pecorelli, accompagnato da un carabiniere, raggiunge quindi l’officina per il sopralluogo. Ha mai ricevuto minacce? «E’ la prima cosa che mi ha chiesto anche il maresciallo - replica Cremonini - ma la risposta è no. Io so solo che domenica mattina, quando sono andato per fare un controllo, era tutto a posto. Non so che pensare, non ho nessuna questione con chicchessia».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

24 Novembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000