il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Donne, tecnologie e cibo gli 'ingredienti' per il futuro

Importante convegno al Trecchi nell’ambito della Festa del Torrone

Donne, tecnologie e cibo gli 'ingredienti' per il futuro

CREMONA — Le donne danno la vita, il cibo l’alimenta, la tecnologia prepara ed accompagna la possibilità di un’esistenza migliore.
Sta tutta nella sintesi di Nicola Ciniero, il presidente e amministratore delegato di IBM Italia che ieri ha dovuto ‘saltare’ l’appuntamento cremonese per impegni di lavoro, il filo rosso che lega i tre ‘ingredienti per il futuro’ al centro del convegno che nel pomeriggio di mercoledì ha gremito la sala del teatro di Palazzo Trecchi.
Evento di punta della rassegna sulle nuove tecnologie ‘Se il futuro è smart’, promossa nell’ambito della Festa del Torrone, l’iniziativa voluta da IBM (che in queste settimane sta lanciando Watson, rivoluzionario computer cognitivo) insieme ai settimanali D e Affari & Finanza del gruppo Espresso-Repubblica ed al quotidiano La Provincia, ha riletto cibo e tecnologie nel segno di esperienze e pensiero al femminile.
Donne come simbolo di ogni diversità che porta valore; l’innovazione tecnologica sempre più necessaria per fare la differenza ed essere in grado di competere; l’attenzione al cibo che diventa ricerca a servizio di un’agricoltura in grado di coniugare al meglio produttività e sostenibilità. Sono tre ‘stelle polari’ della strategia di Ibm, come ha spiegato il direttore marketing e comunicazione della sede italiana, Maria Cristina Farioli.
Accanto a lei, a fare gli onori di casa, il direttore de La Provincia Vittoriano Zanolli, Gigi Gia capo redattore di Affari&Finanza e Mara Accettura (giornalista del femminile di Repubblica, D).

IL SERVIZIO SULLA PROVINCIA DI GIOVEDì 20 NOVEMBRE

19 Novembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000