il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Chiude anche il fornaio, Maristella senza servizi

Cantieri infiniti e pochi parcheggi

Chiude anche il fornaio, Maristella senza servizi

Katia Robuschi del negozio 'Non solo pane'

CREMONA - L’allarme l’aveva lanciato alla fine di marzo: qui ci sono lavori che non finiscono mai, cantieri infiniti che impediscono ai clienti di arrivare. Incasso a picco, sopravvivenza a rischio. E nonostante il suo coraggio, Katia Robuschi ha dovuto chiudere il suo negozio, ‘Non solo pane’ che aveva aperto nel novembre 2012 al Maristella, sotto i portici al numero 10 di via del Maris. Pane buono, dolci e torte, cortesia, educazione ed un ottimo rapporto con i residenti, ma nessuna risposta all’appello di marzo. E nessuna iniziativa promozionale da parte del quartiere e dell’amministrazione comunale. E così Katia ha preso l’unica decisione possibile: chiudere l’attività, anche perché chi veniva da lei a comprare il pane, ora si dirige nei supermercati, dove non ci sono cantieri ed i posti auto abbondano.
Il Maristella perde questo servizio: non ci sono altri negozi di alimentari, mentre vi è un supermercato, di notevoli dimensioni, ma di stampanti e materiale per ufficio. E pensare che nel recente incontro tra quartiere ed amministrazione, con due assessori, sono stata fatte tante promesse sulla viabilità, l’illuminazione, la sicurezza, il commercio. Ora non ci sarà più neppure il pane: il Comitato di quartiere 7 è più che solidale con Katia, ma più che di promesse, ha bisogno di fatti. 

12 Novembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000