il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Incendio al forno dell'acciaieria

I boati uditi a Spinadesco e Cava

Incendio al forno dell'acciaieria

CREMONA - Incendio attorno alle 15 di domenica 2 novembre durante le fasi di riaccensione del forno di una delle linee produttive dell’acciaieria Isp Arvedi di Spinadesco. Dopo i boati, uditi da molti residenti di Cavatigozzi e di Spindesco, è avvenuta un’evacuazione delle maestranze, sulla base di quanto previsto dal piano di sicurezza dell’azienda. Non si sono registrati feriti tra i lavoratori né fuoriuscite di sostanze tossiche all’interno e all’esterno dello stabilimento. Nessun ricovero in ospedale e nessun rischio neppure per le persone che risiedono in prossimità dell’acciaieria. Pochi minuti dopo la segnalazione alle centrali operative, sono subito giunti presso lo stabilimento i vigili del fuoco e gli operatori del servizio 118 (che si sono limitati ad assistere un paio di addetti che hanno respirato un po’ di fumo). L’incendio è stato domato dai vigili del fuoco in mezz’ora. Poi gli uomini del comando di via Nazario Sauro hanno gestito le operazioni necessarie alla messa in sicurezza e alla pulizia dell’area interessata.

Di pari passo, i tecnici dell’acciaieria hanno iniziato a valutare le conseguenze sull’impianto. I timori che quanto accaduto possa provocare conseguenze sulla produzione hanno subito attraversato i dipendenti, i loro familiari, l’intera comunità. Un quadro preciso lo si avrà soltanto lunedì.

Secondo quanto emerso nel tardo pomeriggio, si è trattato di una reazione imprevista e imprevedibile avvenuta durante le fasi di riaccensione del forno.

E’ stato anche chiarito che non c’è alcuna relazione con l’incendio avvenuto qualche giorno fa.

Con i vertici dell’azienda hanno subito preso contatto il sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti, quello di Spinadesco, Roberto Lazzari nonché il presidente della Provincia, Carlo Vezzini.

SERVIZI SULLA PROVINCIA DI LUNEDI' 3 NOVEMBRE 

03 Novembre 2014

Commenti all'articolo

  • giorgia

    2014/11/04 - 14:02

    insomma non è successo niente ..tutto normale tutto normale ?

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000