il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


ACQUANEGRA

Villette nel mirino: due furti

Colpi a segno in pieno giorno e in centro: rubati gioielli

Villette nel mirino: due furti

ACQUANEGRA — Hanno colpito in pieno giorno e in centro paese: ladri spregiudicati quelli che, nei giorni scorsi, hanno saccheggiato due villette di Acquanegra. Furti identici. ‘Classici’, se così si può dire: i residenti erano fuori e gli specialisti dello scasso ne hanno approfittato, evitando ogni tipo di contatto e senza lasciare troppe tracce, per forzare le porte delle abitazioni e rubare quel che potevano nel minor tempo possibile. Si spiega anche così, con la necessità di un’azione rapida e con la conseguente scelta di non rovistare in ogni stanza e in ogni angolo privilegiando invece una ricerca più immediata, il bottino non ingente: in sostanza, i banditi hanno preso quel che hanno trovato senza troppa fatica e, complessivamente, tra le due razzie sono stati rubati gioielli e oggetti di valore per poco più di duemila euro.
Indagano i carabinieri. A loro hanno presentato denuncia le vittime, non appena scoperto al rientro a casa di essere finiti nel mirino, e loro adesso compiono accertamenti nel tentativo di dare nome e volto agli autori del doppio assalto. Non sarà semplice. Perché mancano testimoni e perché, stando almeno a quanto si è appreso, anche i vicini non avrebbero notato né personaggi, né auto e nemmeno movimenti sospetti nell’area teatro della scorribanda.

17 Ottobre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000