il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Minorenne pestato a sangue da una baby gang

Un residente della zona interviene e il picchiatore desiste: nel quartiere di Ombriano da tempo spadroneggia un gruppo di ragazzini

Minorenne pestato a sangue da una baby gang

Il luogo del pestaggio nel quartiere di Ombriano a Crema

CREMA - Sei pugni al volto e il viso del minorenne che diventa una maschera di sangue. Per fortuna, G.C. cremasco che vive nei paraggi e ha visto tutto, si fa avanti. L’aggressore, anch’egli un adolescente, lo affronta «Fatti i c.... tuoi, sono affari nostri, sgomma». L’uomo non indietreggia. Il suo provvidenziale intervento mette fine ad un pestaggio in piena regola che avrebbe potuto avere conseguenze gravi.

Il picchiatore desiste, raggiunge gli amici seduti su una panchina poco distante e insieme a loro si allontana in scooter. E’ successo giovedì poco dopo le 16 a Ombriano a pochi metri dall’ingresso della scuola media. Forse si è trattato di un regolamento di conti tra ragazzi. Indaga la polizia.

L’episodio riporta al centro dell’attenzione la grave situazione di Ombriano dove da tempo residenti e forze dell’ordine hanno a che fare con un gruppo di ragazzini scalmanati già sospettati di essere stati responsabili di atti di vandalismo e protagonisti di episodi di bullismo e intemperanze nei confronti di anziani e altri cittadini. Una baby gang in piena regola, composta in gran parte da minorenni, sia italiani che di origine straniera.

Leggi di più su La Provincia di sabato 30 agosto 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

30 Agosto 2014

Commenti all'articolo

  • They

    2014/08/31 - 08:08

    Pene esemplari e multe salate ai genitori

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000