il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Maxi-sequestro di dipinti falsi, sei denunciati

Coinvolto un ex venditore di opere d'arte di Cremona

Maxi-sequestro di dipinti falsi, sei denunciati

I carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Monza in una foto d'archivio

CREMONA - I carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Monza in Lombardia e Veneto hanno sequestrato cinquantaquattro opere d’arte false attribuite, tra gli altri, a De Chirico, De Pisis, Chagall e Schifano (corredate da false autentiche).

I dipinti sono stati realizzati da un 45enne romano diplomato alle Belle Arti e commercializzati da un ex venditore di opere d’arte di Cremona noto alle forze dell’ordine per precedenti, entrambi denunciati per contraffazione di opere d’arte.

Denunciati per ricettazione anche i quattro acquirenti, tutti professionisti.

 

23 Luglio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000