il network

Martedì 23 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA. PIAZZA MADEO E VIA CAVOUR

Ztl, i commercianti: «Così ci mandano in rovina»

Contro l’allargamento dell’area a traffico limitato. «Va bene la scelta ecologica, ma in un piccolo centro storico i benefici sono inferiori ai disagi»

Ztl,  i commercianti: «Così ci mandano in rovina»

CREMA (17 aprile 2019) - La zona a traffico limitato sorvegliata da telecamere in piazza Madeo per molti degli esercenti significa una sola cosa: meno clienti e dunque il concreto rischio di subire pesanti danni economici. Basta fare un giro tra i commercianti le cui attività si affacciano sullo slargo che ospita le Poste centrali. I commenti sono in stragrande maggioranza totalmente contrari: «Così ci mandano in rovina. Va bene la scelta ecologica, ma in un piccolo centro storico i benefici sono inferiori ai disagi».  La soluzione che il Comune adotterà non appena verranno installati i varchi elettronici (manca ancora l’ok del ministero) sarà quella di vietare l’ingresso in piazza Madeo tutti i giorni feriali dopo le 15 e per l’intera domenica. Una telecamera in via Riva Fredda (uno dei sette accessi tramite varco previsti in centro storico), fotograferà le targhe dei veicoli non autorizzati. In automatico la multa arriverà a casa del proprietario. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Aprile 2019