il network

Martedì 23 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


SONCINO

Monumento vandalizzato subito dopo l'inaugurazione

L'opera dedicata ai cani da soccorso della Protezione civile realizzata a Ghedi dall'artista soncinese Ghilardi è stata danneggiata, indagano i carabinieri

Monumento vandalizzato subito dopo l'inaugurazione

Il monumento dopo e prima il raid vandalico

SONCINO (16 aprile 2019) - Un gesto odioso nella sua cattiveria che ha scosso sia i cittadini della Bassa Bresciana che gli amanti degli animali del Cremonese. Domenica mattina il monumento commemorativo di via del Santuario a Ghedi (Brescia), dedicato ai cani da soccorso della Protezione civile e inaugurato solo il giorno prima, è stato vandalizzato. La mano tesa, che simboleggia l’uomo salvato dal coraggio degli animali, è stata rimossa, fatta a pezzi e gettata in un cespuglio pochi metri più in là. Rabbia e sdegno nella comunità che manifesta grande solidarietà all’autrice, la soncinese Anna Ghilardi. Le ragioni del gesto non sono chiare: indagano i carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Aprile 2019