il network

Martedì 11 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

Caso Fiori, nuovo procuratore: indagini 'sbloccate'

Il nuovo pm turco ha già fissato un incontro con il legale della famiglia

Morto a Istanbul, seconda autopsia a Milano sul corpo di Fiori

SONCINO - Dopo la divulgazione degli esiti dell’autopsia sul corpo di Alessandro Fiori, in cui si parla di omicidio, qualcosa si muove a Istanbul: è stato nominato un nuovo procuratore per seguire il caso del 30enne soncinese ammazzato in circostanze misteriose. Il nuovo ‘prosecutor’ si chiama Mustafa Dag e al suo insediamento ha preso subito contatto con l’avvocato della famiglia Fiori, Emek Emre, per parlare delle indagini. Una notizia che potrebbe aprire scenari positivi. «So che il nostro legale lo incontrerà. Sembra essere una persona capace e alla mano, speriamo che finalmente si arrivi a una svolta», ha commentato a caldo il padre di Alessandro, Eligio

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

25 Settembre 2018