il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Pitbull scatenato, mamma e figlia salvate dall’Arma

Una 13enne sanguinante ha chiesto aiuto ai carabinieri. Il cane di famiglia colto da raptus ha aggredito anche la 40enne

Pitbull scatenato, mamma e figlia salvate dall’Arma

CASTELLEONE - Mamma e figlia aggredite dal loro pitbull. E’ accaduto nel primo pomeriggio di martedì 24 aprile 2018 nel giardino di un’abitazione di via Sgazzini, di fronte alla caserma dei carabinieri. Il cane le ha azzannate alle gambe, alle braccia e all’altezza dell’addome, provocando a entrambe numerose lacerazioni, fortunatamente non gravi. Spaventata e sanguinante, la figlia 13enne è corsa verso la stazione dei militari e proprio l’intervento degli uomini dell’Arma, che hanno allontanato l’animale e richiesto d’urgenza l’arrivo dei veterinari dell’Ats, si è rivelato decisivo. Sia la ragazza che la madre (40 anni) sono poi state trasportate in ospedale a Crema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

24 Aprile 2018

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2018/04/26 - 08:08

    Povero cagnolino , adesso dovrà andare dallo psicologo !

    Rispondi