il network

Mercoledì 21 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

Né pomeriggi né mensa. Scuole, i genitori protestano

Decine di mamme e di papà hanno preso d'assalto il Comune per ottenere spiegazioni. Gallina: "Servizi pronti, noi non c'entriamo"

Né pomeriggi né mensa. Scuole, i genitori protestano

Gli alunni del borgo all’uscita dalle scuole elementari

SONCINO - I pomeriggi non partono, le mense neppure: genitori infuriati. Il servizio pomeridiano delle scuole medie ed elementari sarebbe dovuto iniziare più di una settimana fa ma, senza spiegazioni, non è ancora stato attivato. Rabbia e disagi per mezzo migliaio di genitori, tra Soncino e Gallignano, che hanno preso d’assalto il Comune per capire le cause dei ritardi. Ma il municipio, questa volta, non c’entra: «Il servizio non è partito per motivi organizzativi della scuola, su cui non sta a noi sindacare, ma pullman e mensa sono pronti da tempo», spiega il sindaco Gabriele Gallina. La dirigenza della scuola conferma la versione con una lettera inviata ai genitori e aggiunge: «Avvieremo i servizi prossimamente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Settembre 2017