il network

Sabato 17 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Baby gang delle bici stroncata dall'Arma

Tre minorenni sorpresi dai militari a caricare la refurtiva sul treno. Decisive le telecamere, ora s’indaga su altre decine di sparizioni

Baby gang delle bici stroncata dall'Arma

Bici controllate dai Cc

CASTELLEONE - Sono tre, e tutti minorenni, i ladri di biciclette incastrati nei giorni scorsi dai carabinieri di Castelleone. Una gang con casa a Crema e traffici nel borgo: i giovanissimi componenti, uno dei quali in età non imputabile (quindi con meno di 14 anni) sono stati denunciati dagli uomini dell’Arma, che attraverso la visione delle telecamere di videosorveglianza hanno accertato il furto di due biciclette, una addirittura prelevata dal cortile di un’abitazione. Le indagini, però, non sono concluse; non si esclude che gli stessi ragazzini possano essere coinvolti in altre sparizioni. Dall’inizio dell’anno sono infatti diverse decine le bici sparite in paese.
Lo schema smascherato dai carabinieri è lo stesso già evidenziato da altre precedenti operazioni portate a termine dalle forze dell’ordine: i ladruncoli rubano le bici a Castelleone, poi salgono sul primo treno utile e le trasportano a Crema. Dove, puntualmente, spariscano.  Ora, due dei tre minorenni (quelli in età imputabile), dovranno rispondere dell’accusa di furto aggravato in concorso davanti al Tribunale dei minori di Brescia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Luglio 2017

Commenti all'articolo

  • Rodolfo

    2017/07/22 - 21:09

    Solo 3 cose: Nome, Cognome, Foto

    Rispondi

  • vittorio

    2017/07/22 - 08:08

    I tre delinquentelli sono nostrani ?

    Rispondi