il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO. LA STORIA

Soldati polacchi nascosti e salvati dalla gente

Racconto di come la frazione di Gallignano abbia sfidato i nazisti per aiutare degli sconosciuti

Soldati polacchi nascosti e salvati dalla gente

Il santuario di Villavetere

SONCINO - Oggi è un santuario privato, ieri era una chiesa ma settant’anni fa è stato un ‘bunker’ per una decina di soldati polacchi che i gallignanesi hanno salvato dalla ferocia nazifascista. Villavetere è un santuario che ospita pellegrinaggi di fedeli mariani ogni anno ai primi di settembre. Ma la sua vera storia, tramandata dai meno giovani di Gallignano alle nuove generazioni nei bar, nei circoli culturali e negli oratori ha dell’incredibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Luglio 2017