il network

Venerdì 16 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Auto 'demolita', vendetta in un parcheggio

Presa di mira la macchina di un cremasco: rigata, vetri infranti, specchietti spaccati e carrozzeria presa a calci. Indagano i carabinieri

auto distrutta

I carabinieri sul piazzale davanti alla Fondazione Brunenghi

CASTELLEONE - Ha lasciato l'auto nel parcheggio tra Fondazione Brunenghi e Croce Verde e al ritorno, quando si è avvicinato per accenderla, ha trovato uno scempio. Qualcuno, dopo averla rigata, ha rotto i cristalli, fatto a pezzi specchietti e deflettori, e completato l'opera prendendo a calci la carrozzeria. Tutto questo in pieno giorno e, chissà, magari anche davanti a testimoni. Il proprietario, un uomo residente a Crema, superato lo choc iniziale, ha presentato denuncia ai carabinieri di Castelleone che hanno subito avviato i primi accertamenti. L'accanimento con cui si è infierito nei confronti della vettura lascerebbe supporre che la scelta del bersaglio non sia stata casuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

03 Marzo 2017