il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO SERIE D

Pergolettese-Inveruno (ore 15)
Gialloblù all'esordio casalingo

Bastone lascia, nello staff tecnico entra Zoppetti

Pergolettese-Inveruno (ore 15)Gialloblù all'esordio casalingo

L'attaccante Emanuele Bardelloni

CREMA — Si anticipa a oggi (stadio Voltini, ore 15) il debutto stagionale casalingo della Pergolettese. Per la prima gara tra le mura amiche, i gialloblù se la vedranno con l’Inveruno. Dopo il mezzo passo falso di domenica scorsa a Carate Brianza, l’équipe cremasca va alla ricerca dei tre punti. Per questo impegno, l’allenatore Alessio Tacchinardi dovrà fare a meno degli infortunati Riceputi, Compaore, Ionascu e Simonato e dei convalescenti Ardini e Arici, ma recupera Scietti e Cassani. Rispetto al turno precedente, la novità potrebbe essere quella di Scietti al centro della difesa in coppia con Patrini, con esclusione di Anelli, ma non sono da escludere correzioni in attacco con una disposizione diversa da quella adottata nel turno precedente (possibile un 4-2-3-1). Un vivace battibecco tra il tecnico e il centravanti Lorenzi potrebbe poi portare quest’ultimo alla panchina, se non addirittura alla cessione. Il Ciliverghe è alla finestra. In partenza il mediano Bastone, che interessa alla Pro Patria.
Nei giorni scorsi, il tecnico Tacchinardi è stato affiancato dall’ex difensore gialloblù Alessandro Zoppetti, che entra a far parte dello staff tecnico, anche in considerazione del fatto che l’ex juventino da ottobre sarà impegnato due giorni alla settimana a Coverciano nel Supercorso.
Nelle file dell’Inveruno, in cui milita l’ex gialloblù Mario Chessa, sarà assente lo squalificato difensore Marioli. Al debutto, i milanesi hanno perso immeritatamente in casa propria per 1 a 0 contro il Ciliverghe. Dopo la sfida odierna contro l’Inveruno, l’équipe cremasca dovrà subito iniziare a preparare il turno infrasettimanale di campionato in programma mercoledì alle 20.30 a Piacenza. Il giorno seguente chiuderà il mercato, dal quale il Pergo cerca un secondo portiere Under e un centrocampista dinamico. Nel frattempo, con la truppa allenata da Tacchinardi lavorano in qualità di semplici ospiti due nuovi giocatori: il difensore mancino classe 1992 Nicoló Donida, nella passata stagione al Lecce e prima ancora per anni al Cuneo, e il centrocampista Stefano Terzani (’95) lo scorso anno in serie D Toscana.
Per concludere, domani la Pergolettese parteciperà con un proprio stand alla Festa dello Sport organizzata dall’apposita commissione comunale presso i giardini pubblici di Porta Serio. Saranno presenti alcuni giocatori della prima squadra e sarà possibile, per chi lo desidera, sottoscrivere l’abbonamento.
Oggi è in programma un altro anticipo: Piacenza-Folgore Caratese.

12 Settembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000