il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

A contatto con una sostanza chimica, operaio si ustiona una mano

Vittima dell'infortunio un lavoratore 48enne di una ditta esterna che stava operando in una azienda con sede in via dell'Artigianato

A contatto con una sostanza chimica, operaio si ustiona una mano

Soccorritori del 118 (repertorio)

SONCINO - Entra in contatto con una sostanza chimica e si ustiona una mano. L’infortunio si è verificato poco dopo le 10 di venerdì 17 luglio in una ditta con sede in via dell’Artigianato, ma la persona rimasta ferita, un uomo di 48 anni, non è un dipendente dell’azienda soncinese; da quanto si è appreso, era lì a lavorare per conto di un soggetto esterno.

Dopo l’arrivo dei mezzi di soccorso, come da routine sono intervenuti all’interno dell’azienda anche i carabinieri della stazione di Soncino e i tecnici dell’Azienda sanitaria locale per accertare la dinamica dell’infortunio e verificare il rispetto delle misure di sicurezza a tutela dei lavoratori. La dinamica esatta dell’episodio è ancora al vaglio dei militari, in ogni caso si sarebbe trattato di un contatto generato da cause accidentali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

17 Luglio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000