il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


GIOVANI PROMESSE

Targhe ai piccoli campioni

Al CremonaPo la festa conclusiva del nostro gioco

Targhe ai piccoli campioni

Tommaso Rota (Corona) e Cristian Gaffuri (Capergnanica)

CREMONA - Il centro commerciale Cremona Po ha accolto la festa finale del concorso ‘Giovani Promesse’, organizzato dal nostro giornale e combattuto a colpi di coupon tra lo scorso dicembre e il 31 maggio.

Oltre 300mila tagliandi sono giunti in redazione al termine di una gara ricca di colpi di scena specialmente nei giorni finali. A gran parte dei partecipanti il gioco aveva riservato già diversi premi: dai palloni, andati letteralmente a ruba (e più richiesti) ai parastinchi, per non dimenticare i guanti riservati ai portieri in gara. Inoltre i giocatori cremonesi e cremaschi più votati, hanno potuto partecipare lo scorso giugno ai camp estivi organizzati dalla Cremonese e dalla Pergolettese. Ebbene domenica 20 luglio è si è consumato l’appuntamento finale con un attestato per i primi sei giocatori più votati, tre per la fascia Esordienti ed altrettanti per la fascia Pulcini. I più votati tra i piccoli calciatori della nostra provincia hanno avuto l’onore di salire sul podio, dopo aver scalato le classifiche.

L’evento, giunto alla seconda edizione, è stato celebrato sul palco allestito al piano 0, dove i vincitori hanno ricevuto il riconoscimento dalle mani del direttore de La Provincia Vittoriano Zanolli. Condotta dal presentatore Luca Cinque e accompagnata dai virtuosismi calcistici di Kirill e Vidal del Freestyling Team (i due giovani prestigiatori hanno strappato applausi disegnando magie col pallone), la premiazione ha visto Samuele Scandolara del Torrazzo piazzarsi sul gradino più basso della categoria Esordienti; secondo, il biondo portierino del Capergnanica Cristian Gaffuri, mentre Tommaso Rota, centrocampista del Corona e studente della Virgilio, si riconferma campione acclamatissimo.

Tra i più piccoli ha vinto Mattia Zilioli della Gilbertina (protagonista pure l’anno scorso) anche lui un portierino come Gaffuri, il più votato in assoluto con 37.592 tagliandi. Alle sua spalle Lorenzo Bocca, mancino della Cremonese, e il difensore Luca Camisani della Pieve 010. Tutte da ridere le gag tra il presentatore e i vincitori del concorso, che sul palco hanno avuto modo di mostrare al pubblico il loro talento, palleggiando da soli e poi con i freestyler. Come sempre, ottima e funzionale la location riservata dallo sponsor ‘Cremona Po’ che ha curato l’allestimento dell’evento.

21 Luglio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000