il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


LEGA PRO 1

Tutto in novanta minuti

Cremonese-Entella: il verdetto sulla promozione e la griglia playoff si decidono oggi allo Zini

Tutto in novanta minuti
CREMONA — Ultimi novanta minuti di un campionato che si è improvvisamente infiammato. Quello che pareva certo solo una decina di giorni fa è diventato un enorme punto di domanda. L’Entella, che aveva più di 10 punti di vantaggio sulla Pro Vercelli, naviga ad un più 1 che non è per nulla rassicurante. E oggi deve vincere a Cremona per festeggiare la promozione in serie B. Albinoleffe e Venezia, che sembravano già certe dei playoff, oggi se la vedono fra di loro in una sfida che potrebbe favorire la Feralpi Salò impegnata a Reggio Emilia, dove con una vittoria sarebbe sicura degli spareggi. Cremonese-Entella è il match clou della giornata: allo Zini si decide la squadra che verrà promossa in serie B. I liguri devono vincere, anche il pareggio potrebbe non servire per festeggiare il salto di categoria. Cremonese dunque arbitro della promozione. Ma nello stesso tempo arbitro di sè stessa. Perchè un pareggio o una sconfitta con l’Entella potrebbe significare lo scivolamento dal terzo al quinto posto (se Vicenza e Alto Adige vincessero a San Marino e Busto Arsizio). E poi sarebbe meglio non affrontare ai playoff la Pro Vercelli e magari ritrovarsi di fronte una Entella sfiduciata e con il morale sotto i tacchi.  Come prevedibile Dionigi lascia a casa Brighenti: la punta era la pedina più sacrificabile in vista della gara odierna e dunque per non correre rischi il bomber diffidato resterà in tribuna a guardare i compagni.

04 Maggio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000