il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


La Cremonese e il 'caso Abbruscato', la risalita deve passare attraverso il bomber

Grigiorossi sconfitti negli ultimi due turni di campionato e Elvis mai titolare: è possibile lasciare un giocatore di questo livello in panchina?

La Cremonese e il 'caso Abbruscato', la risalita deve passare attraverso il bomber

Elvis Abbruscato da due domeniche non parte titolare

CREMONA - In panchina a Bolzano, non è partito titolare nemmeno domenica scorsa contro la Pro Vercelli. Il popolo grigiorosso si interroga, dopo la seconda sconfitta consecutiva della Cremonese, sul 'caso Abbruscato'. La risalita della squadra di Torrente deve passare attraverso il recupero di questo giocatore.

La Cremonese non può acquistare (non certo a cifre da svendita) un giocatore che arriva dalla serie A (e che in B ha segnato tantissime reti) e poi metterlo in panchina come fosse un giovane giocatore del vivaio. Elvis Abbruscato deve giocare. Non è un giocatore come tutti gli altri, in una squadra come quella grigiorossa può e deve fare la differenza. E’ chiaro che all’attaccante reggiano si chiede qualcosa di più di quello che ha dato sino ad oggi, ma non è giusto lasciarlo a immalinconire in panchina. Sperando oltretutto che quando si manda in campo a metà ripresa abbia gli stimoli giusti per cambiare il volto alla gara. Non dimentichiamo che l’attaccante ha segnato tre gol in campionato e tre in Coppa Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

05 Novembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000