il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


IL SAVONA PASSA 2-1 ALLO ZINI

Cremo, primo ko

Per gli ospiti due tiri e altrettanti gol. Giornata storta, ma la squadra deve crescere

Cremo, primo ko

CREMONA - Sono bastati due tiri al Savona per sgambettare la Cremonese: la prima sconfitta stagionale per la squadra di Torrente ha un sapore amarissimo. Perché le uniche sbavature nel martellante monologo grigiorosso sono costate carissime. Il 2-1 finale per i liguri è figlio di due contropiedi firmati - entrambi nel primo tempo - da Cattaneo e da Gentile. Poi una Cremo arrembante - anche se in deficit di lucidità e concretezza - non si è arresa fino al 90': ha accorciato le distanze con Brighenti ed è andata vicina al pareggio in più occasioni. Giornata storta, anzi stortissima: lo ha capito bene lo Zini che ha continuato ad incitare i grigiorossi fino all'ultimo. Ma, oltre l'alibi della (pur innegabile) sfortuna, emergono le fragilità di un collettivo che deve diventare più solido, più cinico. Più squadra, insomma. Soprattutto va registrata la fase difensiva: ad ogni attacco avversario si rischia l'imbarcata. E' prima di tutto nel reparto arretrato che mister Torrente deve concentrare i propri sforzi.

 

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Cremonese (4-3-3): Bremec; Abbate, Caracciolo, Moi, Visconti; Martina Rini, Loviso, Palermo; Carlini, Abbruscato, Caridi.
Savona (4-4-2): Aresti; Spirito, Marconi, Galuppo, Giuliatto; De Martis, Gentile, Agazzi, Cattaneo; Cesarini, Virdis.

 

LA CRONACA

 

PRIMO TEMPO

47' - Si chiude una frazione in cui alla Cremonese è andato tutto storto
43' - Cambio nel Savona: Carta prende il posto di De Martis
41' - Erroraccio di Carlini che spedisce alto a quattro metri dalla porta
39' - Fuori uno spaesato Palermo, dentro Brighenti, subito pericoloso
35' - Infortunio per Abbate che chiede la sostituzione: al suo posto Bergamelli
34' - RADDOPPIO OSPITE. Gentile a segno su un classico contropiede; Bremec non irreprensibile
27' - Ammonito Moi che sbaglia il tempo dell'anticipo sull'avversario
25' - Diagonale in mischia di Caridi: Aresti para senza difficoltà
24' - Azione tambureggiante: Cremo ancora vicina al pareggio
19' - Sinistro pericoloso di Abbate deviato in agolo: applausi per la reazione della Cremo allo svantaggio
18' - Occasionissima per i gigiorossi: tiro di Caridi ribattuto dal portiere e tentativo di Carlini nuovamente neutralizzato dall'estremo difensore
10' - Bella manovra corale della Cremo e diagonale di Caridi respinto da Aresti
7' - SAVONA IN VANTAGGIO. Rete di Cattaneo con un diagonale preciso su azione di contropiede
5' - Gol annullato ad Abbate: è fuorigioco. Il difensore aveva colpito di testa sugli sviluppi di un calcio da fermo

SECONDO TEMPO

46' - Si chiude qui, dopo un solo minuto di recupero: prima sconfitta stagionale per i grigiorossi
42' - Clamorosa opportunità per Moi che non riesce a concludere in maniera vincente
39' - Ammonito Brighenti per gioco falloso
35' - Grigiorossi ringalluzziti dal gol: scatta l'assalto finale
27' - LA CREMO ACCORCIA. Loviso serve Brighenti che, dimenticato solo in area, la mette dentro
25' - Partita collosa e nervosa; il Savona si difende senza grossi affanni
15' - La Cremo prova ad attaccare, ma non riesce più a rendersi veramente pericolosa
7' - Per il Savona Grandolfo sostituisce Virdis
6' - Casoli per Brighenti che conclude bene, ma senza fortuna
5' - Cremo ora imprecisa e confusionaria
1' - Casoli al posti di Carlini: Torrente ha esaurito le sostituzioni

 

23 Settembre 2013

Commenti all'articolo

  • gian carlo

    2013/09/23 - 16:04

    Sinceramente penso che nessuno si aspettata questo risultato. Ho visto la partita e non mi sento di condannare nessuno. I ragazzi volevano a tutti i costi la vittoria ma era destino che finisse così. Non dobbiamo demoralizzarci, perché c'è tutto il tempo per riemergere. Mi fa rabbia invece vedere che 7 persone gioiscono per la sconfitta. Non sono senz'altro tifosi grigiorossi. Ridce bene chi ride in ultimo!!!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000