il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Pergolettese in Lega Pro

Battuto 2-0 il Mezzocorona con reti di Bertazzoli e Amodeo

Pergolettese in Lega Pro

La Pergolettese durante la festa in città

MEZZOCORONA - La Pergolettese è promossa in Lega Pro. I ragazzi di Venturato non falliscono l’ultimo impegno stagionale con il Mezzocorona (2-0 con reti di Bertazzoli e Amodeo) e lasciano il Pontisola (vittorioso con il Fersine Perginese) un punto dietro. Si chiude così un campionato straordinario per la Pergolettese caratterizzato da un lungo testa a testa, fatto di sorpassi e rimonte, con i bergamaschi.

 

La gara si mette subito in discesa per i gialloblù che al 6’ passano con Bertazzoli. Il giocatore cremasco riceve palla dieci metri fuori dall’area, effettua un paio di dribbling e fa secco il portiere con preciso diagonale. La Pergolttese insiste e domina - Amodeo si vede deviare un tiro e nel finale di tempo prende un palo - ma non chiude il conto.

La ripresa è molto vivace e il Mezzocorona esce dal guscio creando qualche buona occasione. La Pergolettese torna a crescere nel finale, ma il risultato è sempre risicato. Almeno fino al secondo minuto di recupero, quando il bomber Amodeo scavalca l’estremo difensore trentino con un bel pallonetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

 

 

MEZZOCORONA - La Pergolettese è promossa in Lega Pro. I ragazzi di Venturato non falliscono l’ultimo impegno stagionale con il Mezzocorona (2-0 con reti di Bertazzoli e Amodeo) e lasciano il Pontisola (vittorioso con il Fersine Perginese) un punto dietro.
Si chiude così un campionato straordinario per la Pergolettese caratterizzato da un lungo testa a testa, fatto di sorpassi e rimonte, con i bergamaschi.
La gara si mette subito in discesa per i gialloblù che al 6’ passano con Bertazzoli. Il giocatore cremasco riceve palla dieci metri fuori dall’area, effettua un paio di dribbling e fa secco il portiere con preciso diagonale. La Pergolttese insiste e domina - Amodeo si vede deviare un tiro e nel finale di tempo prende un palo - ma non chiude il conto.
La ripresa è molto vivace e il Mezzocorona esce dal guscio creando qualche buona occasione. La Pergolettese torna a crescere nel finale, ma il risultato è sempre risicato. Almeno fino al secondo minuto di recupero, quando il bomber Amodeo scavalca l’estremo difensore trentino con un bel pallonetto.

06 Maggio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000