il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMO, BYE BYE PLAYOFF

Le lacrime di Beppe Scienza

Lo 0-0 casalingo col Portogruaro è una sentenza

Le lacrime di Beppe Scienza

CREMONA - La sentenza non è definitiva per una mera questione matematica. Ma lo 0-0 casalingo contro il Portogruaro condanna di fatto la Cremonese ad un altro anno nel purgatorio della LegaPro. Più ancora del risultato sono le lacrime di Beppe Scienza, versate in panchina dopo il fischio finale, ad offrire l'immagine della resa grigiorossa. Eppure oggi la Cremo ci ha provato in tutti modi: un po' è stata la fortuna a mettersi di traverso, per un altro po' è stata la strenua difesa dei veneti a mantenere inviolata la porta protetta da Tozzo. Ma, soprattutto, è stata l'assenza - più evidente che mai - di un bomber di razza, di un cecchino d'area di rigore a cancellare i sogni di post-season. La mente è già rivolta alla prossima stagione. Con una certezza: il timone impugnato da Gigi Simoni è giù puntato verso la meta più ambiziosa. Clamorosamente mancata negli ultimi anni di illusioni sfumate. 

29 Aprile 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000