il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASKET SERIE A

Vanoli, profumo di entusiasmo

Domenica 24 agosto il raduno della squadra, sulle tribune già un centinaio di tifosi

Vanoli, profumo di entusiasmo

Primi tiri a canestro per Kenny Hayes

CREMONA — Il primo passo dentro al ‘tuo’ palazzetto non si scorda mai.Domenica 24 agosto è nata ufficialmente la nuova Vanoli. Di fronte a un centinaio di tifosi, giocatori, staff tecnico e staff dirigenziale hanno dato il via alla nuova stagione. Di fatto non era la presentazione della squadra alla città, ma solamente alla stampa, in ogni caso molti sostenitori biancoblù non hanno voluto mancare, facendo immediatamente capire ai nove giocatori presenti che Cremona nutre un affetto particolare nei confronti del basket. Meno spaesati del previsto i giocatori americani che hanno calcato per la prima volta il parquet di Cà de’ Somenzi in modo piuttosto disinvolto. Un occhio alle tribune per capire la grandezza della struttura e subito dopo uno ai canestri. C’è chi ha voluto immediatamente un pallone per le mani, per provare qualche tiro da sotto, tanto per iniziare a prendere la mano con il nuovo ambiente. Il tempo di stringersi la mano e dopo qualche secondo i cinque colored hanno iniziato a fare amicizia scambiandosi battute e pacche sulle spalle. In questo momento sarà proprio americana la maggioranza della squadra, visto che gli italiani Gazzotti, Mian, Mei e Campani sono in attesa che torni dalla Nazionale il capitano Vitali.

Presenti i vertici societari, tranne il vicepresidente Davide Borsatti che ha raggiunto in serata la squadra a cena, con Aldo Vanoli in prima linea a dispensare sorrisi e strette di mano. Il general manager Andrea Conti ha parlato con i tifosi chiedendo loro di stare vicino alla squadra, al PalaRadi ma anche fuori dal campo per le vie della città: «Cercate di farli sentire a casa, siamo una grande famiglia». Dopodichè tutti gli appassionati sono stati invitati ad entrare in campo per le prime fotografie e i primi autografi dei nuovi giocatori. Intanto da oggi si uniranno alla squadra per allenarsi il play Nunzio Sabbatino ex Viola Reggio Calabria e Alessandro Infanti guardia-ala ex Ferrara.

26 Agosto 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000