il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


LEGABASKET

La Vanoli ritrova il successo

Vittoria per 69-64 contro Caserta

La Vanoli ritrova il successo

CREMONA - Il ritorno alla vittoria della Vanoli sta tutto negli ultimi 30" dell'incredibile guerra di nervi contro Caserta. Avanti di 4 lunghezze, Cremona incassa la tripla (di tabellone) di Mordente. In altre circostanze un colpo simile avrebbe lasciato presagire un sicuro ko. Ma non questa volta. Spralja subisce fallo e fa 2 su 2 dalla lunetta; subito dopo il play maker campano Hannah sbaglia tutto e, sul rimbalzo, ecco spuntare le manone di Zavackas che viene fermato fallosamente e, gelido, realizza entrambi i tiri liberi. Finisce 69-64: la Vanoli interrompe la serie negativa durata ben 7 partite e, soprattutto, dimostra di saper gestire con carattere e lucidità quegli istanti finali di partita che, fin qui, si erano sempre dimostrati avversi ai biancoblù. 

Nel bilancio del successo pesa molto l'inserimento di Zavackas, già apparso leader silenzioso: due triple pesanti, una presenza costante sotto canestro e un'ottima tecnica difensiva sono proprio quegli ingredienti di cui coach Pancotto era alla ricerca. Voti altissimi anche per l'indomito Spralja (12 punti a tantissimo lavoro sporco) e - sorpresa - per Kelly, che parte dalla panchina ma mette in campo minuti preziosi, conditi da alcuni bei canestri e da movimenti utili. Woodside si salva solo per un paio di giocate importanti, ma rimane il solito oggetto misterioso incapace di dare ritmo alla squadra, soprattutto con la difesa avversaria piazzata. Rich e Jackson fanno la loro parte: 14 punti a testa, pur macchiati da qualche errore di troppo sia al tiro che in fase di impostazione. 

Aver mosso la classifica (ora la Vanoli è a 6 punti) può offrire lo slancio necessario ad affrontare con maggiore serenità la seconda parte di campionato. La trasferta di domenica prossima a Montegranaro - avversario tutto sommato abbordabile - potrà fornire ulteriori indicazioni importanti a Pancotto. Che, intanto, questa sera festeggia la sua prima vittoria da coach cremonese.

05 Gennaio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000